Fernandel Scientifica
                                                 

Omaggio a Francesco Talanti

a cura di Franco Gàbici

Omaggio a Francesco Talanti
Pagine: 216
Formato: cm 17 × 24
Isbn: 9788887433526
Collana: Fernandel Scientifica
Data di pubblicazione: 1 settembre 2006


Anche se la sua vita irrequieta lo portò a vivere per lunghi periodi lontano dalla Romagna, Francesco Talanti non dimenticò mai la sua terra, alla quale ha dedicato due opere (In Romagna e La spiaggia di Romagna), pubblicate in questo volume che esce in occasione del sessantesimo anniversario della morte.
In Romagna raccoglie quattro conversazioni che avrebbero dovuto essere trasmesse alla radio, mentre La spiaggia di Romagna è un inno alle nostre spiagge, che evidentemente anche ai tempi di Talanti godevano di una buona notorietà.
Quest'ultimo testo viene riproposto in anastatica per dare l'opportunità al lettore di ammirarne l'apparato iconografico, piccoli quadretti coi quali Talanti si divertiva a ironizzare sul perbenismo dell'epoca.
In appendice una raccolta di lettere di Francesco Talanti conservate alla Biblioteca Classense.

 Francesco Talanti
Francesco Talanti nasce a Sant'Alberto il 2 febbraio 1870. Di intelligenza vivace, fin da ragazzo dimostra una carattere irrequieto che lo porterà a viaggiare moltissimo. Personalità complessa dai vasti interessi, si guadagnerà da vivere impartendo lezioni di italiano all'estero e insegnando matematica. È autore di lavori dagli argomenti più disparati, che vanno dalla critica letteraria (Sottovento) agli argomenti scientifici (L'uomo e la parola, un saggio divulgativo sull'origine dell'uomo). Fu autore perfino di un "giallo" dal titolo L'ombra del delitto. Come poeta ha composto diversi sonetti, il poemetto La nascita di Roma e Saggi di traduzione della Divina Commedia in dialetto romagnolo. In lingua ha dato alle stampe i due saggi di argomento romagnolo In Romagna e Le spiagge di Romagna, che qui presentiamo.
Muore a Rimini, in solitudine, il 27 giugno 1946, in una casa di riposo.
 Franco Gàbici

Franco Gàbici (Ravenna 1943), laureato in fisica, è stato direttore del Planetario di Ravenna e del Museo NatuRa. Giornalista pubblicista, collabora ai quotidiani "L'Avvenire", "La Stampa" e "Il Resto del Carlino". È il presidente del Comitato ravennate della società "Dante Alighieri".
È autore di una trentina di saggi di storia locale fra i quali Quella strada per Marina (1991), Ravenna cent'anni di cinema (1995), Sulle rime del don. Biografia di don Bendazzi (1996), Giacomo Leopardi turista per caso (1998), Cercar Maria per Ravenna. Storia e significati di un antico modo proverbiale (2004).
Ha pubblicato inoltre Didattica col Planetario (1990), Astronomia e letteratura in Leopardi e Pascoli (2005), e il saggio Gadda il dolore della cognizione (2002), una lettura scientifica dell'opera gaddiana.