Collana Fernandel

Gianluca Morozzi, Anche il fuoco ha paura di me


Anche il fuoco ha paura di me

Radio e Tv


  • «Scrittore prolifico, immaginifico, generoso, che ha pubblicato con editori grandi, medi, piccoli e piccolissimi per il divertimento di raccontare storie» (recensione su RadioLibri.it, 29 febbraio 2016)

  • Pagine: 144
    Isbn: 9788898605262
    Collana: Fernandel
    Data di pubblicazione: 5 novembre 2015
    Leggi come inizia


    Un uomo di cui conosciamo solo il nome, Theo, è legato a una sedia. Di fronte a lui, con una pistola in mano, Metello gli spiega perché sta per ucciderlo. E gli racconta la sua storia.
    Metello è nato e cresciuto a Lemuria, un singolare paese della Bassa emiliana reso celebre da un famosissimo poeta e da un cantante rock di successo. Metello è cresciuto deciso a diventare famoso a sua volta, per arricchirsi e conquistare Alice, fidanzata con Ulisse fin dal primo giorno delle elementari. C’è solo un problema: non ha nessun talento artistico. Ma la fortuna gli sorride quando scopre di essere il sosia di un attore hollywoodiano emergente, il volto nuovo del cinema mondiale, il grande Lando Krol.
    Metello inizia così una carriera come sosia di Lando Krol: ospitate televisive, una parte in una fiction, incontri con le sosia ufficiali di Rihanna ed Emma Stone. Fino a un’imprevista svolta del destino.


    La mano felice di Morozzi reinventa miti e archetipi della narrativa padana in un romanzo che ha la struttura di un thriller

     Gianluca Morozzi a Ferrara davanti all'ingresso del Korova. Foto di Giacomo Brini (Listonemag.it)

    Gianluca Morozzi è nato nel 1971 a Bologna, dove vive. Autore prolifico e estremamente generoso, per Fernandel ha pubblicato la sfilza di titoli che trovate più sotto. Di libri ne ha pubblicati quasi altrettanti per l'editore Guanda, a partire da Blackout (2004) e L'era del porco (2005).
    Anche se si considera il peggior chitarrista del mondo, suona e ha suonato in diverse cover band locali.
    Wikipedia gli dedica una voce piuttosto dettagliata.

    Come inizia

    No, Theo, mi dispiace. Non ti allenterò il bavaglio.
    Le domande che vuoi farmi te le leggo negli occhi. E a quelle domande, stai tranquillo, risponderò. Le risposte sono queste.
    No.
    Sì.
    No.
    Sì.
    Nell’ordine.

    No: ahimè, la pistola non è finta.
    Sì: la userò per ucciderti. Mi dispiace anche per questo. Sono sincero: mi dispiace.
    No: non sono pazzo. Non sono un malato di mente, un maniaco, e non cerco vendetta per le azioni di cui ti hanno accusato. Tra poco capirai.
    Sì: prima di spararti, ti racconterò la mia storia. Voglio che tu capisca perché mi trovo qui, davanti a te, con un’arma tra le mani. Perché ti ho legato a una sedia, perché ti ho imbavagliato, e perché questa follia non poteva finire che così.
    Non ti ammazzerò finché non ti avrò spiegato ogni cosa fino in fondo, Theo, stai tranquillo. Con tutti i dettagli. Come è giusto.
    Nessuno verrà a disturbarci fino a domattina. Ho tutta la notte per parlare, dunque.
    Le corde sono troppo strette?
    No?
    Allora mettiti comodo.

    Rassegna stampa
  • «Il nuovo romanzo di Morozzi, tra il Korova e l'Apollo» (Licia Vignotto, Listonemag.it, 5 novembre 2015)

  • Recensione intervista all'autore (Matteo Bianchi, «La Nuova Ferrara», 8 novembre 2015)

  • «Una di quelle opere che lasciano il segno e ci raccontano un po’ di noi e della nostra società. Imperdibile» (Sara Prian, «La Voce di Venezia», 11 novembre 2015)

  • Chiusura della rassegna letteraria "Book &Moog" con la presentazione di Anche il fuoco ha paura di me («Ravenna & Dintorni Cult», novembre 2015)


  • «Morozzi padroneggia stile, storia e ritmo da autentico bomber della carta stampata lasciandoti come al solito incollato alle pagine in trepidante attesa, fino all’ultima riga» (Raffaello Ferrante, mangialibri.com, 30 dicembre 2015)

  • «La delirante storia di Metello Mazzoni chiama in causa i falsi miti di cui è permeata la nostra società, basata più sull'apparenza che sull'essenza» (Elena Spadiliero, sulromanzo.it, 16 gennaio 2016)

  • «Una lettura resa speciale da una prosa acuta e divertente» (Caterina Bovoli, lakatedeilibri.wordpress.com, 8 febbraio 2016)


  • I libri di Gianluca Morozzi pubblicati da Fernandel:

    I fumetti di Gianluca Morozzi pubblicati da Fernandel: